Friuli Venezia Giulia

Aggiungi
alla Winelist


Bollicine

Villa Russiz

"Libeamour" Ribolla Gialla Spumante Brut Metodo Charmat

Scopri il prezzo  

Vinificazione e maturazione
le uve vengono sottoposte ad una breve macerazione a freddo della durata di circa 10 ore. Segue la pressatura e successivo inoculo della fermentazione alcolica. Al termine della fermentazione il vino viene travasato e lasciato in affinamento per alcuni mesi in serbatoi di acciaio fino alla presa di spuma.

Gradazione alcolica
12.0%

Vitigno
Ribolla Gialla

Possibilità di invecchiamento
2-3 anni

Formato
Borgognotta da 75cl


Dettagli

Caratteri organolettici: vino elegante e vibrante. Color giallo paglierino luminoso con una spuma fine ed abbondante. Profumo delicato e pulito che ricorda il glicine, i fiori bianchi e sentori tropicali. In bocca è fresco di acidità con un ottimo bilanciamento della parte zuccherina. Il finale è persistente e piacevole

Gastronomia: la sua freschezza armoniosa lo rende un vino adatto a molti momenti della giornata. Dall'aperitivo alla cena si dimostra perfetta nell'accostamento di piatti di pesce anche crudo

Caratteristiche tecniche

Vinificazione e maturazione
le uve vengono sottoposte ad una breve macerazione a freddo della durata di circa 10 ore. Segue la pressatura e successivo inoculo della fermentazione alcolica. Al termine della fermentazione il vino viene travasato e lasciato in affinamento per alcuni mesi in serbatoi di acciaio fino alla presa di spuma.

Gradazione alcolica
12.0

Vitigno
Ribolla Gialla

Possibilità di invecchiamento
2-3 anni

Formato
Borgognotta da 75cl

Dettagli

Caratteri organolettici: vino elegante e vibrante. Color giallo paglierino luminoso con una spuma fine ed abbondante. Profumo delicato e pulito che ricorda il glicine, i fiori bianchi e sentori tropicali. In bocca è fresco di acidità con un ottimo bilanciamento della parte zuccherina. Il finale è persistente e piacevole

Gastronomia: la sua freschezza armoniosa lo rende un vino adatto a molti momenti della giornata. Dall'aperitivo alla cena si dimostra perfetta nell'accostamento di piatti di pesce anche crudo

Cantina

Villa Russiz

Nel 1868 Elvine Ritter de Zahony, di fede protestante, e Theodor Karl Leopold Anton de la Tour Voivrè, esponente di un’antica e nobile famiglia francese di religione cattolica, si sposano. Agli sposi il padre Giulio Ettore Ritter de Záhony regala il consistente appezzamento terriero di Russiz nel cuore del Collio Goriziano. Theodor, esperto perito agrario e viticoltore, coglie le potenzialità del territorio particolarmente vocato all’enologia: elabora studi innovativi e metodiche pioneristiche, come l’introduzione di varietà di viti francesi. La leggenda vuole che il conte trasporti le barbatelle in grandi mazzi di fiori da regalare alla moglie. Theodor riesce a trasformare Villa Russiz in un’azienda vitivinicola all’avanguardia. I suoi vini vengono degustati e apprezzati dai Reali d’Europa e alla corte degli Zar.
Dal 1954 la direzione dell’azienda viene assunta dall’agrotecnico Edino Menotti. Inizia un’opera di ristrutturazione con la collaborazione di tutta la comunità di Capriva del Friuli. Il 28 novembre 1964 Villa Russiz entra a far parte del neonato Consorzio Collio, che, nel 1968, ottiene la DOC. Nel 1989 arriva il figlio Gianni Menotti. Viene piantato un nuovo vigneto di Friulano e creata la linea Cru dedicata a Theodor De La Tour. Nel 2002 Gambero Rosso premia il Gräfin de La Tour come Miglior Vino Bianco D’Italia. Nello stesso anno l’azienda riceve la medaglia di Cangrande della Scala al Vinitaly quale Azienda Benemerita D’Italia. Nel 2007 arriva come aiuto enologo Giovanni Genio e nel 2011 ne prende le redini iniziando un nuovo corso: promuovere i vini autoctoni e soddisfare i nuovi trend con prodotti semplicemente eleganti di equilibrata bevibilità. Nel 2010 nasce Les Enfants, un blend fresco, perfetto per l’aperitivo. Nel 2011 viene creato un Sauvignon affinato in barrique. Nasce così la Limited Edition Sauvignon Bleu, solo nelle annate eccezionali. La storia di Villa Russiz è una storia di amore, non solo per la terra e i suoi frutti. Oggi la Fondazione Villa Russiz gestisce il patrimonio immobiliare e agricolo investendo i proventi della gestione nella Casa Famiglia.
Il Collio è uno spicchio di Friuli Venezia Giulia all’estremo confine nord-orientale che comprende le colline a nord della provincia di Gorizia, fino al confine con la Slovenia. Il clima è dolce e temperato, perché il freddo vento del Nord viene mitigato dalle Alpi Giulie e si intreccia con le brezze marine che provengono dal vicino Mare Adriatico: si realizza così una condizione ambientale del tutto particolare, un vero e proprio microclima, che rende questo territorio straordinariamente vocato per la viticoltura.

Vai alla scheda della cantina  
Cantina

Nel 1868 Elvine Ritter de Zahony, di fede protestante, e Theodor Karl Leopold Anton de la Tour Voivrè, esponente di un’antica e nobile famiglia francese di religione cattolica, si sposano. Agli sposi il padre Giulio Ettore Ritter de Záhony regala il consistente appezzamento terriero di Russiz nel cuore del Collio Goriziano. Theodor, esperto perito agrario e viticoltore, coglie le potenzialità del territorio particolarmente vocato all’enologia: elabora studi innovativi e metodiche pioneristiche, come l’introduzione di varietà di viti francesi. La leggenda vuole che il conte trasporti le barbatelle in grandi mazzi di fiori da regalare alla moglie. Theodor riesce a trasformare Villa Russiz in un’azienda vitivinicola all’avanguardia. I suoi vini vengono degustati e apprezzati dai Reali d’Europa e alla corte degli Zar.
Dal 1954 la direzione dell’azienda viene assunta dall’agrotecnico Edino Menotti. Inizia un’opera di ristrutturazione con la collaborazione di tutta la comunità di Capriva del Friuli. Il 28 novembre 1964 Villa Russiz entra a far parte del neonato Consorzio Collio, che, nel 1968, ottiene la DOC. Nel 1989 arriva il figlio Gianni Menotti. Viene piantato un nuovo vigneto di Friulano e creata la linea Cru dedicata a Theodor De La Tour. Nel 2002 Gambero Rosso premia il Gräfin de La Tour come Miglior Vino Bianco D’Italia. Nello stesso anno l’azienda riceve la medaglia di Cangrande della Scala al Vinitaly quale Azienda Benemerita D’Italia. Nel 2007 arriva come aiuto enologo Giovanni Genio e nel 2011 ne prende le redini iniziando un nuovo corso: promuovere i vini autoctoni e soddisfare i nuovi trend con prodotti semplicemente eleganti di equilibrata bevibilità. Nel 2010 nasce Les Enfants, un blend fresco, perfetto per l’aperitivo. Nel 2011 viene creato un Sauvignon affinato in barrique. Nasce così la Limited Edition Sauvignon Bleu, solo nelle annate eccezionali. La storia di Villa Russiz è una storia di amore, non solo per la terra e i suoi frutti. Oggi la Fondazione Villa Russiz gestisce il patrimonio immobiliare e agricolo investendo i proventi della gestione nella Casa Famiglia.
Il Collio è uno spicchio di Friuli Venezia Giulia all’estremo confine nord-orientale che comprende le colline a nord della provincia di Gorizia, fino al confine con la Slovenia. Il clima è dolce e temperato, perché il freddo vento del Nord viene mitigato dalle Alpi Giulie e si intreccia con le brezze marine che provengono dal vicino Mare Adriatico: si realizza così una condizione ambientale del tutto particolare, un vero e proprio microclima, che rende questo territorio straordinariamente vocato per la viticoltura.

Vai alla scheda della cantina  

Della stessa cantina

Friuli Venezia Giulia
Ribolla Gialla 2022

Villa Russiz

Ribolla Gialla 2022

Scopri iL prezzo
Friuli Venezia Giulia

Villa Russiz

"Theodoro" Spumante Metodo Classico Brut Nature

Scopri iL prezzo

Potrebbero interessarti anche

Toscana
Cerrus Rosé Spumante Brut Metodo classico

Fattoria del Cerro

Cerrus Rosé Spumante Brut Metodo classico

Scopri iL prezzo
4 VBI 4 VBI
Toscana
Cerrus Spumante Brut Metodo classico

Fattoria del Cerro

Cerrus Spumante Brut Metodo classico

Scopri iL prezzo

Entra nello shop on line

Approfitta di tutti i vantaggi registrandoti in pochi passaggi

Seleziona filtri

Filtri attivi

BACK TO TOP

CARRELLO

Nessun articolo presente nel carrello